Area riservata

Slider_GR_interviste_int.jpg

Un’azienda farmaceutica che da 115 anni offre a medici e pazienti prodotti innovativi ed accessibili in diverse aree terapeutiche, con particolare attenzione alla salute della donna.

di Giovanni Felice


Gedeon Ritcher, fondata nel 1901 in Ungheria, oggi è un’azienda multinazionale, leader in ginecologia e presente in 100 paesi, grazie al suo approccio nei confronti delle persone e alla qualità dei suoi prodotti. In Italia, Gedeon Richter ha aperto una sua sede nel 2011, con ginecologi e donne come target di riferimento, fornendo una vasta gamma di soluzioni terapeutiche innovative di alta qualità per tutte le fasi del ciclo di vita della donna, dalla contraccezione al trattamento di problematiche importanti quali i fibromi uterini, come ci spiega la Dott.ssa Simona Sanna, Marketing Manager di Gedeon Ritcher Italia.


Cosa significa lo slogan “Nel nostro futuro c’è solo Lei”?

Questa frase è il messaggio che rivolgiamo ogni giorno ai nostri clienti di riferimento, cioè, in primis, le donne, oltre che i ginecologi e i farmacisti. In Italia, in particolare, noi siamo specializzati nell’area ginecologica, grazie ad un know how maturato in molti anni di esperienza in questo campo. La nostra mission è quella di soddisfare tutte le esigenze legate alla salute della donna, per accompagnarla in tutte le diverse fasi della vita, dalla adolescenza all’età adulta, alla maturità.

Che tipologie di prodotti offrite?

Per essere a fianco della salute della donna lungo tutto l’arco della sua vita, Gedeon Richter offre un ventaglio ampio di soluzioni contraccettive. In particolare, nel nostro portafoglio di prodotti ci sono diverse pillole, come Sibilla®, con effetti ottimi sul controllo dei cicli abbondanti, oppure Azalia®, ideale per le donne in fase di allattamento o che non possono assumere estrogeni. Inoltre, dai primi mesi del 2016 abbiamo lanciato in Italia Enciela®, un nuovo contraccettivo ormonale a basso dosaggio (gestodene 60mcg/24h + Etinilestradiolo 13mcg/24h) in formulazione patch transdermico, adatto a tutte le donne. Enciela® rappresenta un’altra possibilità di contraccezione che unisce la sicurezza alla leggerezza, grazie al basso dosaggio e alla facile applicazione. Oltre alla contraccezione, un’altra area importante è quella relativa alla cura dei fibromi uterini, una patologia molto diffusa anche in Italia. La sintomatologia consiste, in genere, in sanguinamenti mestruali molto abbondanti e dolorosi, senso di pesantezza e di ingombro addominale, e altri disturbi più o meno gravi a seconda delle dimensioni e della posizione del fibroma. La qualità di vita della paziente può risentire molto gravemente della patologia. Non esistono strategie di prevenzione, e la terapia del fibroma sintomatico è, ancora oggi, prevalentemente chirurgica. Il nostro prodotto Esmya® è un farmaco orale che grazie al suo meccanismo d’azione specifico ed innovativo, è in grado di influenzare l’attività del progesterone, ormone identificato come uno dei fattori di crescita chiave nella patogenesi dei miomi uterini. Grazie a Esmya® è possibile allontanare o evitare l’intervento chirurgico e quindi preservare la fertilità, garantendo alle donne che soffrono di fibromi uterini di vivere al meglio tutte le fasi della loro vita.

Quali altri prodotti offrite?

Offriamo due antimicotici a base di sertaconazolo per il trattamento della candida vulvovaginale: Sertagyn e Sertaderm. Il sertaconazolo agisce su diversi ceppi di candida e ne evita le recidive. L’associazione di ovulo con la crema garantisce la guarigione della candida e allevia rapidamente i sintomi quali il prurito. Un altro nostro prodotto è Escapelle, Levonorgestrel 1500mcg, il contraccettivo d’emergenza più utilizzato in Europa. A completamento della nostra gamma di prodotti offriamo due integratori alimentari di alta qualità: Myrtimax per il trattamento della cistite e INCINDHA, integratore alimentare a base di DHA vegetale, specifico per le donne in gravidanza.


Quali sono i vostri canali di distribuzione?

La maggior parte dei nostri prodotti sono farmaci che richiedono prescrizione medica e quindi oltre ai ginecologi la farmacia è il nostro canale di riferimento. In particolare, il caso della contraccezione di emergenza o di patologie come la candidiasi vaginale, il farmacista ha un ruolo di supporto importante per la clientela femminile, perché è il soggetto primo a cui le donne si rivolgono, spesso prima ancora del medico di medicina generale o del ginecologo.


Quanto investe Gedon Ritcher nella ricerca?

L’area di ricerca e sviluppo è estremamente importante per il gruppo Gedeon Richter impiega oltre 1000 dipendenti ed investe ogni anno in ricerca e sviluppo oltre il 10% del fatturato. Gedeon Ritcher segue tutte le fasi, dallo sviluppo e dalla ricerca alla produzione e distribuzione del prodotto, per garantire in tutti i passaggi il massimo rispetto degli standard di qualità richiesti a livello europeo.


Quali sono i progetti futuri di Gedeon Ritcher Italia?

In questo momento stiamo lavorando per aiutare le donne ad affrontare i fibromi uterini in maniera più consapevole e adeguata, in modo da poter intraprendere il percorso di cura più idoneo e conservativo con l’indispensabile supporto del proprio ginecologo. Per questo abbiamo realizzato una campagna di informazione “it is my choice” (www.itismychoice.it), il cui obbiettivo, anche attraverso storie e testimonianze vere, è quello di educare e sensibilizzare le donne su questa patologia, aiutandole a riconoscerne precocemente i sintomi, grazie anche all’utilizzo di una app (Diario Rosa) per smartphone e tablet scaricabile direttamente dal sito. Per il lancio del nuovo patch contraccettivo, Enciela®, abbiamo attivato un’altra campagna social “Vivo leggera” con un blog omonimo (http://www.vivoleggera.it/) per dare informazioni corrette non solo scientifiche sulla contraccezione ma anche su svariati ambiti della vita di ogni giorno: dallo sport, all'alimentazione corretta…alla moda, sempre in ottica di leggerezza e sicurezza. E per il futuro? In ambito ginecologico abbiamo in pipeline come casa madre e sede italiana prodotti biosimilari che possano avere un utilizzo per condizioni legate all’essere donna, come la fertilità, e stiamo sviluppando prodotti per la menopausa.


  SCARICA L'INTERVISTA

itismychoice.it

VivoLeggera

Le nostre indagini