Area riservata

gr-la-storia-feb-2017.png

116 anni di storia Gedeon Richter

La storia di Gedeon Richter Plc risale al 1901 quando il suo fondatore, il farmacista Gedeon Richter, acquistò la Sas Pharmacy. È stato nel laboratorio di questa farmacia che Gedeon Richter ha creato la sua azienda gettando le fondamenta di tutta l’industria farmaceutica ungherese: nel 1907 nasceva infatti a Budapest la prima fabbrica di prodotti farmaceutici.

Il giovane farmacista, sin da subito, è andato alla ricerca di nuove opportunità a livello internazionale mantenendo sempre alta la qualità dei suoi prodotti. Il successo dell’azienda basa le sue origini sulla professionalità e sull’instancabile devozione di Gedeon Richter per la ricerca e l’innovazione, che sono a ancora oggi parte fondamentale dell’azienda.

Grazie a un’esperienza impareggiabile e a validissimi dipendenti e dirigenti, l’azienda è stata in grado di superare pesanti perdite dovute ai momenti storici più difficili che hanno caratterizzato il ventesimo secolo. Gedeon Richter non solo è rimasta in Ungheria, ma è diventata la più importante azienda farmaceutica dell’Europa centro-orientale, espandendo al contempo il proprio mercato in tutto il mondo.

L'Azienda è riuscita, dopo 116 anni, a preservare lo spirito che il fondatore, Gedeon Richter, ha tramandato attraverso il suo operato di sacrificio e il suo approccio nei confronti della salute delle persone. Uno degli elementi più importanti per il successo di Gedeon Richter è quello di unire in modo efficace l'esperienza centenaria con tecnologie moderne di altissima qualità per rendere disponibili a medici e pazienti prodotti innovativi e accessibili in quasi tutte le aree terapeutiche, in Ungheria e all’estero.


I 115 anni di storia di Gedeon Richter

2016

Acquisizione di Finox Holding ( "Finox"), una società di biotecnologia svizzera focalizzata sullo sviluppo e commercializzazione di prodotti innovativi rivolti alla fertilità femminile.

2012

Inaugurazione del nuovo stabilimento di biotecnologie, con un investimento di oltre 55 milioni di Euro.

2011

La Società apre le proprie filiali commerciali in Italia, Germania, Spagna, UK, Francia, Benelux e in Scandinavia

2010

L'Azienda acquista la società farmaceutica svizzera PregLem ed il portafoglio dei contraccettivi orali della azienda tedesca Grünenthal.

2009

La Società Ungherese delle Partecipazioni Statali (MNV), emette altre obbligazioni di nuovo convertibili in azioni Richter. Lo scopo di questa operazione è quello di assicurare l'indipendenza strategica di Gedeon Richter per altri cinque anni. La gamma di prodotti Portiron riceve il Premio di Innovazione Tecnologica.
Premio “Braun & Partners” Good CSR per la direzione aziendale responsabile.

2007

I ricercatori della Società entrano negli uffici di nuova costruzione del Palazzo della Ricerca Chimica. Creazione della jointventure di biotecnologia Richter-Helm in Germania, che dispone di un moderno impianto produttivo.
Joint-venture con la società tedesca Helm AG, con il 70% di partecipazione: l’acquisizione del valore di 22,9 milioni di euro comprende un moderno stabilimento di produzione di proteine ricombinanti specializzato nel ramo batterico della biotecnologia, nonché un laboratorio per la ricerca e sviluppo e un impianto pilota.

2006

Inaugurazione del Principale Laboratorio Sperimentale Tecnologico.

2005

Inaugurazione del proprio laboratorio in grado di produrre per via fermentativa grandi quantitativi di proteine ricombinanti ad uso umano. Viene, infatti, inaugurato un impianto pilota di biotecnologie. Gran Premio per l'innovazione per il prodotto Lisonorm.
Premio “Kármán Tódor” per la sua eccellente attività nel supporto all’educazione, alla pratica e alla ricerca scientifica.

2004

L'Azienda di Privatizzazione e Partecipazione Statale (APV RT) emette obbligazioni convertibili in azioni Richter che maturano nel 2009. Questa soluzione assicura che la partecipazione del 25% dello stato nelle azioni della Società permanga per i successivi cinque anni. Viene fondata una nuova società in India, fondamentalmente per la produzione di principi attivi, sotto il nome di Richter-Themis Medicare. Premio per l'innovazione tecnologica per il Terbisil.
“Diploma Mecenate”, per la sua attività di rilievo svolta nell’interesse dell’istruzione, della formazione, e della ricerca scientifica.

2002

Il Gruppo Gedeon Richter acquisisce GZF Polfa, oggi Gedeon Richter Polska. Creazione della Fondazione Gedeon Richter per la Sanità Ungherese. Gran Premio per l'innovazione per Rexetin.

2001

La Società celebra con una serie di avvenimenti il proprio centenario. Viene istituito il premio "Professor Rátz Lifetime Achievement" dedicato agli insegnanti di scienza delle scuole superiori. Premio innovazione per Mycosyst.
“Premio Senso di Responsabilità” del “Figyelő” (“Osservatore”).

2000

L'impianto di produzione di ormoni inizia la sua attività a livello internazionale.
Premio “Kármán Tódor” per la sua eccellente attività nel supporto all’educazione, alla pratica e alla ricerca scientifica.

1999

Gedeon Richter indice il Premio per l'Insegnamento della Chimica Ungherese. La fabbrica Gedeon Richter Rus inizia la sua attività in Russia.

1998

Gedeon Richter Plc acquista dallo stato rumeno la fabbrica Armedica di Targu Mures che diventa Gedeon Richter Romania S.A.

1997

La Società aumenta ulteriormente il suo capitale azionario di base emettendo un milione di nuove azioni. Le azioni di proprietà dello stato arrivano al 25,2%. Il premio speciale per l'innovazione viene conferito per i contraccettivi Regulon e Novynette.

1996

Lancio di Curiosin, un nuovo farmaco originale per la cura delle ferite, che riceve un altro premio speciale per l'innovazione.

1995

L'ottima gestione del follow-up della privatizzazione porta a una riduzione del 43,6% della partecipazione dello stato nelle azioni. Premio speciale per l'innovazione conferito per il farmaco anti-ulcera Quamatel.

1994

Gedeon Richter è la prima azienda farmaceutica della regione che fa quotare le sue azioni sul mercato azionario. Inizia la privatizzazione dell'azienda, con graduale riduzione delle azioni dello stato. Creazione della rete di farmacie di riferimento proprietà di Gedeon Richter.

1993

Inizio della presenza dell'azienda nel mercato dei paesi membri del CIS (Commonwealth of Independent States): inaugurazione di Gedeon Richter Ukrfarm, una società chimica ucrainoungherese. Inizia la sua attività Pharmarichter, una joint venture russo-ungherese.

1990

L'azienda Gedeon Richter Chemical Works Plc viene rifondata sotto la guida di un management tecnico ungherese.Dorog.Inaugurazione del Centro di Ricerche Biotecnologiche.

1989

La joint venture per l'inceneritore inizia la sua attività a Dorog.Inaugurazione del Centro di Ricerche Biotecnologiche.

1986

Viene fatto un investimento finanziario in un inceneritore di rifiuti pericolosi a Dorog in un'area non edificata.

1982

Lancio del miorilassante ad uso chirurgico Arduan, un nuovo preparato originale.

1981

Lancio di Tobanum, un nuovo antipertensivo originale.

1979

Costruzione di un centro di Ricerca farmacologico.

1977

Lancio di Kavinton, il prodotto originale della Società di maggior successo del XX° secolo. Il suo principio attivo è la vinpocetina.

1972

Inizia a Dorog la produzione della divisione cosmetica Fabulon.Costruzione di un impianto di produzione della vitamina B12 a Vapi in India, sotto il nome della joint venture con Themis Chemicals.

1969

L'impianto di Dorog inizia a fabbricare pesticidi.

1967

Fusione tra l'industria Chimica di lavorazione del carbone di Dorog e l'Azienda Farmaceutica di Kőbánya.

1966

Lancio di Infecundin, il primo contraccettivo orale della Società.

1964

Lancio di Phlogosan, il farmaco antinfiammatorio per la cura delle ferite, un altro prodotto di proprietà.

1963

Lancio di Depersolon, la prima preparazione steroidea originale antinfiammatoria della Società.

1961

Brevetto dell'ormone peptidico sintetico della ghiandola surrenale (ACTH).

1959

Lancio di un altro prodotto originale, il miorilassante Mydeton.

1958

Lancio dell'ossitocina sintetica.

1957

Lancio del prodotto originale Spiractin (Karyon), uno stimolatore respiratorio.

1956

La società brevetta un processo per la produzione della vitamina B12 tramite fermentazione.

1954

Inaugurazione dell'impianto di produzione della vitamina B12 in via Soroksàr, a Budapest.

1953

1953 Inizia la produzione dell'anticoagulante Heparin.

1951

Richter viene tolto dal nome dell'Azienda che diventa Società Farmaceutica di Kőbánya

1950

Inizia la ricostruzione della fabbrica.

1949

Piano di ricostruzione della fabbrica. Lancio di Dehistin, una compressa antiasma, primo prodotto originale della nuova era.

1948

La Società viene statalizzata e inizia l'economia della pianificazione centralizzata che continuerà per diversi decenni.

1945

Viene rieletto il Consiglio d'Amministrazione e viene fondato un consiglio di fabbrica che rappresenta gli interessi dei lavoratori e che partecipa nella direzione dell'Azienda. Il precedente direttore tecnico, Lajos Pillich, assicura la continuità nel Consiglio.

1944

Per l'importanza che il suo ruolo ricopre all'interno dell'Azienda, le autorità permettono a Gedeon Richter di lavorare in qualità di consulente e nell'agosto del 1944 viene persino esonerato dai provvedimenti delle leggi razziali. Il Consiglio d'Amministrazione si dimette subito dopo l'occupazione tedesca e la direzione della Società viene assunta da manager tecnici. Nonostante avesse un passaporto svizzero, Gedeon Richter si rifiuta di lasciare il paese. Rientra sotto la protezione svedese quando il partito delle Frecce Crociate, che si schiera dalla parte dei nazisti, assume il potere, ma alla fine del dicembre del 1944 un distaccamento delle Frecce Crociate in una retata raduna Richter e altri, li fucila e getta i loro corpi nel Danubio.

1942

Gedeon Richter, in base alle leggi razziali anti-ebraiche, viene rimosso dalla sua posizione di Direttore Generale. Per un periodo gli viene persino impedito di entrare nella fabbrica.

1939

Vien proposta la commercializzare di un preparato multivitaminico.
La Società è stata dichiarata d'importanza militare.

1938

Gedeon Richter sviluppa il primo farmaco sintetico di proprietà, il Dilurgen, un diuretico il cui principio attivo è la meralluride.
Lancio del Protamine Zinc Insulin "Richter".

1935

Lancio di Bienzyn, compresse che aiutano la digestione, e dell'antiasma Lysasthamin.

1934

Lancio dell'ormone gonadotropico con il marchio Glanduantin.

1932

Lancio dell'antiacido in compresse Magnocarbon.

1931

Inizia la produzione industriale dell'estrone in forma cristallina. All'inizio degli anni '30 la Società è considerata il leader mondiale nella produzione dell'estrone. Viene creato un processo per estrarre i componenti attivi del pancreas. Lancio di Myofort, un vasodilatatore organo-terapeutico. Tra il 1931 e il 1935 vengono fondate 10 filiali estere.

1930

Immissione sul mercato di Perhepar, che favorisce la produzione di nuove cellule ematiche. I prodotti farmaceutici iniziano a essere classificati in base ai loro principi attivi.

1929

Gedeon Richter, il fondatore e presidente della Società viene premiato con il titolo di Consigliere Superiore del Governo.
L'Azienda vince il Gran Premio dell'Esposizione Internazionale di Barcellona per il suo sviluppo della linea di prodotto Hormogland.
La Società raccoglie dodici medaglie d'oro in fiere internazionali tra gli anni che vanno dal 1920 allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale.
Viene fondata una rete commerciale e di rappresentanza che copre tutto il mondo e che vende i prodotti Gedeon Richter in circa 100 paesi.

1927

Viene immesso sul mercato Glandubolin, un'altra nuova preparazione organo-terapeutica. Appare una pubblicazione celebrativa con la panoramica di quello che é stato raggiunto nei 25 anni precedenti e fornisce informazioni sui prodotti dell'Azienda. Viene espressa la speranza che nel futuro l'industria farmaceutica del paese diventi un grande centro rappresentativo dell'impegno lavorativo, del talento e della conoscenza scientifica ungherese.

1926

Richter mette in commercio il primo prodotto a base d'insulina (Insulin-Richter) ed il primo prodotto contenente alcaloidi della segale cornuta (Ergam).

1925

Fondazione di un laboratorio biologico con procedure standard, il primo per l'industria farmaceutica ungherese.

1923

Il chimico ricercatore Sándor Lasztovicza produce nella fabbrica Richter l'insulina (scoperta nel 1921) in quantitá da laboratorio.
L'Azienda si trasforma in società per azioni chiamata Fabbrica Chimica Gedeon Richter e controllata dalla famiglia Richter. Il loro capitale azionario ammonta a 50 milioni di corone. La prima filiale estera viene stabilita a Zagabria.

1918

Re Carlo d'Ungheria premia l'azienda Richter con una medaglia commemorativa.

1912

Primo brevetto della Società per un prodotto fitochimico: Adigan, un estratto purificato della foglia di digitale (Digitalis lanata).
La linea organo-terapeutica si arricchisce con l'aggiunta della preparazione ormonale Glanduitrin, il primo prodotto della linea Hormogland.

1911

L'Azienda brevetta la produzione di composti di lecitina contenenti ferro.
Richter stipula un contratto di cooperazione con il professore viennese Siegmund Fraenkel per sviluppare quattro prodotti fitochimici.
I prodotti della Società, in particolare due nuovi preparati sintetici (il disinfettante Hyperol e l'antipiretico e analgesico Kalmopyrin) sono accolti con successo alla prima esposizione farmaceutica ungherese.

1908

Primo brevetto di sintesi dell'azienda Richter per la fabbricazione di sale di litio dell'acido acetil-salicilico (Hydropyrin).
L'Italia é sede del primo ufficio di rappresentanza all'estero.

1907

Viene concesso ufficialmente il permesso per la costruzione della fabbrica di via Cserkész. Inizia la produzione nello stesso anno. Gedeon Richter entra in contatto con un esperto svizzero per la produzione di preparati fitochimici.

1906

Le compresse di lecitina di iodio e di bromo vengono brevettate e commercializzate. Gedeon Richter acquista un terreno di 3.525 m2 in via Cserkész 63 nel distretto di Kőbánya a Budapest, come area per una fabbrica.

1905

Gedeon Richter inizia a brevettare i suoi prodotti con la produzione di lecitina albuminato.

1902

Gedeon Richter immette sul mercato la soluzione Tonogen Suprarenale Richter contenente adrenalina, la sua prima preparazione organo-terapeutica fatta di estratto di corteccia surrenale.

1901

Il farmacista Gedeon Richter (1872 - 1944) acquista la farmacia Sas a Budapest. Questa data è considerata come il giorno in cui l'azienda Gedeon Richter ha iniziato ad esistere.

itismychoice.it

VivoLeggera

Le nostre indagini